PNL Meta propone Seminari Monotematici che sviluppano tematiche ed approfondimenti su PNL ed integrazione con altri modelli, evoluzione personale, management e crescita professionale.

Scarica la brochure  dei Seminari Monotematici 2017  .

Per maggiori informazioni consulta il calendario dei corsi o contattaci.

__________________________________________________________

Seminari presenti nella nostra offerta:

IL VIAGGIO DELL’EROE 

Docente: Gianni Fortunato

La Teoria degli Archetipi formulata da Jung ha messo in luce come ciascuno sia abitato da “forme” inconsce universali che guidano la nostra esperienza col mondo e rappresentano le funzioni psichiche che entrano in gioco nel processo di individuazione. La teoria degli archetipi è stata successivamente ampliata e approfondita dagli studi di James Hillman, Joseph Cambell e Carol Pearson. A partire da questi nuovi sviluppi il modello junghiano diventa uno strumento di grande interesse per l’esplorazione personale e può trovare applicazione nel Problem Solving, Counselling, Coaching, nonché naturalmente Evoluzione Personale e Psicoterapia. In questo seminario il modello junghiano, rivisitato e semplificato dal pragmatismo americano, ci permette indagini e interventi efficaci a partire dalle grandi domande: “Chi siamo, Chi vogliamo essere, Dove andiamo”… In questo senso gli Archetipi diventano le guide del proprio percorso di vita, del Viaggio “eroico” che conduce alla crescita personale e alla realizzazione del nostro vero sé. Ogni partecipante avrà l’occasione di sperimentare modello e applicazioni, scoprendo nuovi e stimolanti punti di vista, oltre ai vantaggi derivanti dalla scoperta e riconoscimento dei propri Archetipi. La pratica di questo modello rivela e dà luogo a un “progetto” di vita piena, “epica” e di persona completa.

Scarica la scheda del Seminario Il Viaggio dell’Eroe

PERSONAL BRANDING

Docente: Jan Ardui

Per sviluppare il  personal branding è necessario arrivare ad una comprensione dei fondamenti della  propria identità. Soltanto quando comprendiamo questa identità abbiamo la chiave d’accesso alla forza vitale della persona e riusciamo a proiettare un’immagine chiara e coerente del  suo contributo unico ed autentico. “Condividere chi siamo” è il risultato di un lavoro interiore su chi siamo, in tutte le sue espressioni e delle implicazioni che ne possono derivare. Questo lavoro interiore ci mette in contatto con la nostra autenticità e con la possibilità di condividere nel giusto modo questa nostra autenticità con gli altri e con il mondo. In questo seminario attraverseremo una serie di esplorazioni, della vostra struttura profonda e di superficie, che serviranno a formare il vostro “brand” personale: cioè come volete essere riconosciuti dagli altri e dal mondo pur rimanendo molto aderenti a chi siete veramente e quali sono i vostri valori autentici. Storia, Missione, Vision, Doni, Carisma, insieme a ciò con cui contribuite di unico al Mondo, saranno i grandi temi del nostro viaggio di scoperta insieme.

Scarica la scheda del Seminario Personal Branding

LA TRASFORMAZIONE ESSENZIALE “I Nuclei Profondi del Sé” 

Docente: Chantalle Servais

La Trasformazione essenziale (I Nuclei profondi del Sé) è un metodo inedito sviluppato da Connirae e Tamara ANDREAS, psicoterapeute americane e specialiste in PNL. Il cambiamento attraverso il processo di trasformazione profonda parte dal riconoscere i nostri difetti e trasformarli positivamente, cosicché i nostri stessi limiti diventeranno i nostri più validi alleati per cambiare. Il processo di trasformazione profonda aiuta a scoprire le proprie qualità interiori, che emergono da quelli che pensiamo essere i nostri peggiori difetti. Finché combattiamo con gli aspetti di noi che non ci piacciono alimentiamo i nostri conflitti interiori,  quando cessiamo la lotta interiore e scopriamo gli scopi positivi più reconditi dei nostri limiti li trasformiamo in “alleati interni”. In questo modo, raggiungiamo una maggiore integrazione interiore fra i nostri pensieri, sentimenti e azioni ed essi diventano armonici e si sostengono e rinforzano l’un l’altro. Come un pittore d’icone che prima dipinge gli strati più scuri per poi progressivamente rivelare la luce, approccerete un aspetto spiacevole per scoprirne una «intenzione positiva» e un sistema di valori che cerca di soddisfare. Così un difetto serve da leva di cambiamento generativo che permette di contattare l’armonia interiore, di essere in accordo con se stesso, gli altri e il mondo che vi circonda.   Se avete comportamenti, emozioni, sintomi, tratti caratteriali che non vi piacciono, questo seminario vi proporrà un metodo originale di superare i vostri limiti personali.

Leadership e gestione dell’incertezza  

Docente: Jan Ardui

“Al momento l’unica certezza è il continuo cambiamento!”, è una frase ricorrente sempre più nel mondo del business. Un manager deve essere contemporaneamente il promotore del cambiamento continuo ed un punto di stabilità per collaboratori e team.

Combinare questi due compiti è una vera sfida e richiede tanta passione per le persone, tanta flessibilità e altrettanta credibilità.

Siamo convinti che il bisogno di managers capaci di affrontare e gestire l’incertezza sia molto alto. Continuiamo a vedere persone, con ruoli di responsabilità in aziende ed organizzazioni, che non sanno come maneggiare l’incertezza dei collaboratori e ne sono angustiati.

E’ nostra intenzione indicare e favorire un atteggiamento proattivo chiaro, definitivamente il più efficace e motivante.

Scarica la scheda del Seminario Leadership o vai alla sezione calendario.

ENNEAGRAMMA: conoscere il carattere  

Docente: Francesca Cantato                                                                                                                     

“Destino per ognuno è il suo carattere”. (Eraclito) L’Enneagramma della personalità è una antichissima griglia diagnostica, che permette ad ognuno di noi di incontrare la propria traccia caratteriale che si è costruita e mantenuta nel tempo. Il lavoro di riconoscimento della propria cristallizzazione e di quali processi (attaccamento, transfert, amore) l’hanno resa necessaria, è la condizione indispensabile per accorgersi dei propri automatismi e prendere una sana distanza da essi e così trovare un movimento esistenziale più libero.

Vai alla sezione calendario per conoscere le date e scaricare la scheda.

RESILIENZA  

Docente: Claudio Feruglio

“Persone resilienti sono coloro che immerse in circostanze avverse riescono, nonostante tutto e talvolta contro ogni previsione, a fronteggiare efficacemente le contrarietà, a dare nuovo slancio alla propria esistenza e perfino a raggiungere mete importanti.” (Wikipedia)                                                                                                                                              La resilienza è una qualità descritta in fisica e in biologia come la capacità che corpi e sistemi viventi esprimono nel riacquistare le loro caratteristiche originali se sottoposti a forti e rapide sollecitazioni, urti, pressioni.  In psicologia questa caratteristica è la capacità che una persona o una comunità dimostrano di possedere quando rispondono agli eventi traumatici mantenendo la propria integrità e generano nuovi apprendimenti a partire dalle difficoltà che si incontrano e si superano.  In questo seminario esploriamo il potenziale di resilienza presente in ciascuno e in che modo le esperienze personali si possano utilizzare come fonte di risorse utili a fronteggiare le difficoltà.  Lo faremo prestando particolare attenzione ai collegamenti con le tematiche della struttura profonda della soggettività e alle esperienze personali che aiutano a comprendere meglio la natura della nostra identità e del cambiamento.   La comprensione della complementarietà tra le esperienze di perdita e distacco, di rottura, e la disponibilità a vedere nel vuoto lo spazio per nuove ispirazioni e aspirazioni, opportunità di rinnovamento e crescita (la Creatività) rappresentano uno spunto e un valido aiuto per focalizzare le proprie potenzialità di resilienza.

Vai alla sezione calendario per conoscere le date e scaricare la scheda.

Gestire creativamente i conflitti  

Docente: Patrizia Rovati

La soluzione del conflitto è un fiore che spesso deve sbocciare su un terreno di frustrazione e rabbia. La gestione creativa dei conflitti nasce dalla capacità di “ascolto” delle proprie reazioni emotive per capire da quali convinzioni arrivano. Diventando così emotivamente consapevoli, potrò mettere l’altro protagonista della relazione per entrare nel mondo della creatività intesa come possibilità di uscire dai miei schemi per abbracciare nuove opportunità e giungere alla gestione creativa dei conflitti.

Vai alla sezione calendario per conoscere le date e scaricare la scheda.

IDENTITA’ E CENTRATURA DI SE’ 

Docente: Chantalle Servais

 Non è così facile accettarsi per quello che si è, non svalorizzarsi, amarsi così come siamo, essere semplicemente a proprio agio con se stessi… Nel corso di questi tre giorni, si comprenderanno meglio le basi della propria struttura, della propria personalità e si scoprirà come “riprogrammarsi” per un migliore percezione di sé. Con gli strumenti della PNL ricontatteremo le risorse e sarà risvegliato il potenziale profondo di ognuno.  Staccarsi dallo sguardo degli altri, osar essere ciò che si è profondamente ed esserne felici.

Vai alla sezione calendario per conoscere le date e scaricare la scheda.

Cambiamento e Problem solving 

Docente: Gianni Fortunato

“I problemi sono come i sassi di Pollicino, il modo migliore per ritrovate la via della Crescita” (G.Fortunato)

“Non esiste problema che non nasconda un dono per te” (R.Bach, “Illusioni”)

“Il sistema che ha prodotto il problema non è certo quello che potrà risolverlo” (A.Einstein)

Ragione per cui creeremo uno “spazio-soluzione” condiviso, con le risorse del gruppo, del singolo, del conduttore e di tutta la tradizione del problem solving che attraversa 50 anni di psicologia “umanistica”. Ci sarà lo spazio sia per chi vuole i “doni” (cioè ha un bel problema da risolvere), sia per chi vuole semplicemente osservare gli strumenti all’opera.

Vai alla sezione calendario per conoscere le date e scaricare la scheda.

Parlare in pubblico

Docente: Giacomo Guastalla

Come coinvolgere un uditorio catturandone l’attenzione e destandone l’interesse per i temi trattati, qualunque essi siano; come fare per trasformare la fisiologica emotività dell’oratore da ostacolo in risorsa. Trovare la chiave per raggiungere le orecchie e la mente degli ascoltatori, soprattutto se non li si conosce.

Vai alla sezione calendario per conoscere le date e scaricare la scheda.

Autoregolazione e Gestione dello Stress
Docente: Massimo La Stella

Questo corso è il risultato di anni di studi condotti sul benessere individuale e nelle organizzazioni. E’ un’integrazione di alcuni tra i più recenti modelli sviluppati nell’ambito delle ricerche sui processi di stabilizzazione del sistema nervoso (Somatic Experiencing) con modelli classici di consapevolezza mentale e corporea, tecniche di rilassamento e allineamento personale. Consente di fornire ai professionisti concreti strumenti di auto aiuto, fondamentali per recuperare equilibrio ed efficacia decisionale.

Vai alla sezione calendario per conoscere le date e scaricare la scheda.

Arcani: Tarocchi e Inconscio 

Docente: Claudio Feruglio

Gli Arcani Maggiori, i Tarocchi più complessi e suggestivi, rappresentano simboli e archetipi raccolti e fissati attraverso la stratificazione della conoscenza popolare maturata nel corso di secoli.  In questo seminario esperienziale, vengono utilizzati come “porte verso l’inconscio”, straordinari catalizzatori di processi che avvicinano rapidamente ed intensamente alla struttura profonda dell’esperienza soggettiva. Li esploriamo per esplorarci senza pregiudizi o modelli interpretativi precostituiti, creando coreografie in cui il gruppo diventa di volta in volta, sostegno, cornice e protagonista dell’esperienza individuale,coinvolgente e piena di sorprese del postulante. Divertendoci seriamente.

Vai alla sezione calendario per conoscere le date e scaricare la scheda.

Sogni e Archetipi (Archetipi 2 il Ritorno dell’Eroe)

Docente: Gianni Fortunato

Forse il nostro quotidiano non è, o non appare, così tanto epico… e allora dov’è l’Eroe, dove sono le avventure, Camelot, la Tavola Rotonda, i Maghi, i Guerrieri, gli Amanti, le Damigelle in pericolo, Pinocchio, Biancaneve e Cenerentola? E i Draghi e i Cavalli Alati? I don Chisciotte e i Sancho Panza? Cacciati dalla dimensione diurna e in cerca del Santo Graal e del Senso della Vita, si aggirano come fantasmi nel buio della Notte persi in qualche Selva Oscura… Sarà ora che andiamo a salvarli dall’oblio? Ai posteri (e ai nostri partecipanti) l’ardua sentenza!

Vai alla sezione calendario per conoscere le date e scaricare la scheda.

L’approccio focalizzato sulle soluzioni nel Coaching e nella Consulenza Aziendale 

Docente: Fabrizio Pieroni

Secondo questo tipo di approccio (che deriva dal lavoro di Steve de Shazer) non è utile focalizzarsi sull’analisi del problema e delle sue cause. Nessuno è perfetto, e nemmeno i nostri problemi lo sono: nessun problema si manifesta ininterrottamente. Ci sono momenti in cui le cose vanno meglio o meno peggio, in cui qualcosa funziona. La chiave per compiere progressi e trovare ciò che funziona è da ricercare in questi momenti. Cerchiamo di capire quanto pieno è il bicchiere e in che modo si riempirà di più.

Vai alla sezione calendario per conoscere le date e scaricare la scheda.

Quando il carattere si muove

Docenti: Francesca Cantato e Eugenia Rota

“Abitiamo la nostra esistenza nello spazio e nel tempo..
nel ritmo delle stagioni….
nel ritmo della luce del sole e della luna …..
nel ritmo dei nostri stati emotivi………..
E tutto questo e altro appoggiandoci, manifestandole, sulle figure del nostro carattere, che si muove nel mondo cercando e ricercando i propri ritmi…. quelli su cui soffermarsi …… e quelli da cui ri-partire questi sono…. momenti della nostra storia”

Vai alla sezione calendario per conoscere le date e scaricare la scheda.

Analisi transazionale e PNL

Docenti: Gabriele Pinto e Gianni Fortunato

Percorso strutturato in due moduli.La PNL è stata spesso, di fatto e/o esplicitamente, ibridata con apporti di altre Scuole di pensiero (Archetipi Junghiani, ecc.).Certamente, uno degli apporti più interessanti è dovuto all’Analisi Transazionale, per la completezza della Teoria; in particolare basterà citare la teoria del “copione” (inteso come piano di vita) che copre una mancanza della PNL. Approfondiremo quindi, in via teorica ma soprattutto esperienziale, le sinergie possibili tra i due approcci.

Creatività Gioco e Umorismo 

Docente: Patrizia Rovati

Alla riscoperta del settimo senso, il senso dell’umorismo!
Gregory Bateson diceva che dobbiamo imparare a “giocare per comunicare”, Richard Bandler si chiedeva in che modo cambia la struttura del pensiero di una persona quando ripensando ad un evento spiacevole a distanza di anni diceva che “ora se ci penso mi viene da ridere ”….. Bandler si chiedeva perchè non imparare a riderci sopra subito….Edward de Bono dice che la struttura del pensiero creativo è la stessa struttura del pensiero umoristico. Ma tutti questi stili di pensiero si fermano davanti all’ostacolto più forte…i pnlisti americani lo chiamano “stuck state” ..il blocco del pensiero..se in qualche contesto della tua vita personale o professionale “senti di essere bloccato”, questo corso è la risposta al tuo problema; infatti al corso si giocherà con le più evolute tecniche di pnl applicate alla creatività di gruppo e alla self-creativity, volte ad accorgersi del “blocco” e a trasformarlo in modo giocosamente creativo.

Sogno …o son desto?

Docente: Gianni Fortunato

“Quando chiesi a John Grinder nel lontano 1981 come si usava la PNL coi sogni, mi rispose : -Non lo so. Eccellente occasione: scoprilo tu, poi ce lo racconti-. Missione compiuta, John, ecco il risultato.” Per i Tecnici, ci saranno le tecniche; per i Sognatori/Viaggiatori, i viaggi; per i curiosi, di più; per gli Archetipo-dipendenti , gli Archetipi (Archetipi 2, la Rivincita); per gli Astronauti le Costellazioni; per quelli che “ho un problema”, le Soluzioni; per i Critici … nulla, passate la prossima volta.